Nessun beneficio per il Comune in relazione ai rifiuti. Antonio Memmi chiede lumi al sindaco

Nessun beneficio per il Comune in relazione ai rifiuti. Antonio Memmi chiede lumi al sindaco
Antonio Memmi

Antonio Memmi

Al Signor Sindaco
Casarano

Oggetto: Ciclo dei rifiuti solidi urbani dovuto per l’anno 2016.

In riferimento a quanto riportato nella determina regionale del 06/09/2016 N°226 pubblicata il 15/09/2016 relativa al tributo speciale per il conferimento in discarica dei rifiuti solidi urbani dovuto per l’anno 2016 chiedo alla S.V. di conoscere le motivazioni e gli eventuali impedimenti che hanno determinato la esclusione del nostro comune dai benefici previsti dalla legge .
Gradirei inoltre conoscere lo stato dell’arte relativo alla situazione attuale che riguarda lo svolgimento del servizio di raccolta che mi risulta essere gestito in regime di proroga.
Invito tutta la Amministrazione Comunale a vigilare su tale situazione per scongiurare eventuali ulteriori appesantimenti economici a carico dei contribuenti e a fare chiarezza sulle procedure in corso relative alla nuova gara di appalto .
Ricordo infine che l’organismo sovracomunale che sovraintende alla delicata e complessa materia ad oggi non ha dato a mio parere grandi dimostrazione di efficienza con i noti avvicendamenti che si sono susseguiti nel tempo.
Alla luce delle considerazioni esposte e non essendo questa entità giuridica sovracomunale a pagare le cartelle ma i cittadini di Casarano invito la A.C. e con essa l’intera maggioranza a evitare gli errori del passato e soprattutto a evitare di ritrovarci con un capitolato non condiviso.

Casarano 19.09.2016
Dr.Antonio Memmi
Presidente del Consiglio Comunale Casarano

 1,432 total views,  2 views today

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login