La vera pittura è come la poesia: racconta il mondo

La vera pittura è come la poesia: racconta il mondo
Marcello Malandugno

Opera di Marcello Malandugno

Alcuni pittori si sentono artisti incompresi, poco apprezzati dai concittadini, si autocelebrano diventando mecenati di se stessi, stabiliscono le quotazioni e il valore delle loro opere, organizzano le proprie mostre, contattano i giornalisti, spesso amici, che le recensiscono, si occupano dell’impaginazione del catalogo, invitano critici e pubblico. Non dovrebbe essere così. Il mercato dell’arte è un meccanismo complesso costituito da mercanti d’arte, collezionisti, critici e clienti. Il compito dell’artista è quello di dipingere e non di auto-promuoversi e finanziarsi. Poi ce ne sono altri che, come poeti, raccontano il mondo attraverso i loro occhi e lo interpretano con la pittura. L’arte diventa poesia quando con delicata sensibilità ci conduce in un mondo parallelo dove tutto è ancora possibile, dove l’arte può cambiarci la vita o rendercela migliore. E questo è il caso delle poesie che l’artista neretino Marcello Malandugno realizza su tela, mantenendo intatta tutta la tradizione pittorica italiana, la stratificazione materica, le colature di impronta informale, le composizioni di derivazione morandiana, le velature e le sovrapposizioni tonali senza discostarsi dal principio di coerenza del suo stile personalissimo. Che siano composizioni o ritratti, che sia figurativismo o astrazione, il quadro si scioglie e diventa tangibile. L’artista dimostra il suo carattere unico, il suo stile che fin dall’inizio è sempre stato ricerca interiore, scandaglio del proprio animo. Le donne, angeli carnali e al contempo figure eteree, ci conducono in un viaggio a metà tra il sogno e la realtà, in atmosfere metafisiche sospese e lievi, elementi esemplarmente perfetti, avvolti nel silenzio dell’attesa. I loro sguardi paiono dire “Ma chi, se gridassi, mi udrebbe, dalle schiere degli Angeli? E se anche un Angelo a un tratto mi stringesse al suo cuore: la sua essenza più forte mi farebbe morire” (R.M.Rilke).

Cinzia De Rocco

 1,972 total views,  1 views today

Una risposta a "La vera pittura è come la poesia: racconta il mondo"

  1. Marcello Malandugno  17/10/2016 at 9:57 pm

    grazie Cinzia, le tue parole confermano che “l’arte è di tutti ma non è per tutti”….Marcello Malandugno

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login