Torna a riunirsi il Comitato Casarano Libera

Torna a riunirsi il Comitato Casarano Libera

La società civile torna a mobilitarsi.
Il comitato spontaneo «Casarano Libera», sorto un anno e mezzo fa, dopo una serie di attentati intimidatori ai danni di alcuni cittadini, tra i quali l’ex sindaco Remigio Venuti, si riunirà oggi per riflettere sulla drammatica recrudescenza dei fenomeni criminali e proporre alcune iniziative di sensibilizzazione e di contrasto alla illegalità.
Nel maggio del 2014, il comitato era riuscito a coinvolgere associazioni, parrocchie, scuole e cittadini, organizzando una marcia civica, per altro molto partecipata, tra le vie della città.
«Abbiamo partecipato in tanti – scrissero in una lettera aperta, all’indomani della marcia, i promotori dell’iniziativa – persone che ci credevano, molte che, con la lente d’ingrandimento, hanno scandagliato ogni istante organizzativo per trovarci una finalità elettorale, rimanendone delusi, molti altri che, invece, all’inizio scettici ne hanno apprezzato lo svolgimento, molti che hanno criticato a prescindere… Ci sta tutto questo, ne siamo consapevoli. Una cosa che rimane è la compattezza granitica di tante persone ostinate a proseguire un percorso di sentinelle della legalità e della libertà, per le strade e le piazze della nostra Città».
Oggi quel percorso avviato meno di due anni fa viene ripreso con forza e convinzione.
Ancora non si sa quali proposte verranno avanzate e quali decisioni saranno prese. C’è chi pensa ad una serie di eventi artistico-culturali da svolgere nei luoghi simbolo della città, chi ad una lettera aperta, chi ad una seconda edizione della marcia civica.
L’incontro del comitato dovrebbe svolgersi, salvo imprevisti, alle 19, in piazza Garibaldi.

Alberto Nutricati
Dalla Gazzetta del Mezzogiorno del 28/10/2016

Marcia civica del 2015

La marcia civica del 2015

 624 total views,  1 views today

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login