D’Aquino e De Marco interpellano il sindaco su viabilità e sicurezza stradale

Massimo D'Aquino

Massimo D’Aquino

La viabilità al centro di un’interrogazione del consigliere Massimo D’Aquino al sindaco Gianni Stefàno.
Il consigliere di Liber@città pone il problema del traffico e della sicurezza stradale nelle vicinanze dei plessi scolastici di via Messia e via Amalfi, soprattutto negli orari di ingresso e uscita.
D’Aquino chiede di individuare un’area pedonale nei pressi della scuola e di smistare gli alunni sulle due uscite di cui dispone la scuola di via Messina.
Peraltro, secondo D’Aquino e il consigliere del Pd Attilio De Marco, i problemi di traffico sarebbero aumentati dopo l’istituzione del senso unico su via Firenze.
«Se si riporta a doppio senso di circolazione via Firenze – incalza D’Aquino – il 50 per cento dei problemi di via Messina è risolto».
Di diverso avviso il sindaco.
«Quando era a doppio senso – spiega il primo cittadino – negli orari di punta via Firenze costituiva una trappola per gli automobilisti. Nonostante i divieti di sosta, le macchine erano parcheggiate su ambo i lati. Il Comune non ha la possibilità, in quegli orari specifici, di rimuovere o tanto meno sanzionare quelle violazioni. Per cui la decisione di rendere via Firenze a senso unico scaturiva dal fatto che lì si creava un ingorgo costante».
Secondo l’assessore al ramo Ottavio De Nuzzo, il problema sarebbe stato acuito dall’edificazione della curva sud dello stadio comunale, la quale avrebbe sottratto spazio destinato al parcheggio.
Unico punto di contatto tra consiglieri, sindaco e assessore la constatazione che la viabilità potrebbe essere molto migliore se ci fosse maggiore disciplina da parte degli automobilisti.
Altro problema sollevato da De Marco è che gli autobus che accompagnano gli studenti al Liceo classico giungono con largo anticipo, lasciando i ragazzi per strada per circa un’ora. Su questo fronte il sindaco interpellerà l’associazione «Primo intervento» per verificare la disponibilità di un’unità che presidi la zona in quella fascia oraria.

Alberto Nutricati
Dalla Gazzetta del Mezzogiorno del 05/11/2016

 1,416 total views,  3 views today

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login