Inizio d’anno all’insegna dell’arte

Inizio d’anno all’insegna dell’arte

Foto di Bruno Barillari

“Esiste un modo per essere grandi, sembrare più piccoli” B. Barillari
Un alternativa ai giri turistici per presepi e villaggi di Babbi Natale durante le festività natalizie potrebbe essere quella di visitare le mostre che si svolgono a Lecce e nella nostra provincia. Dalla mostra di Guttuso nel castello di Otranto che volge al termine a quella nel castello di Carlo V a Lecce, dove espone fino al 5 Febbraio Flavio De Marco, un artista salentino da anni residente a Berlino. È una mostra antologica con opere dal 1993 al 2015 che sono state rielaborate dall’artista proprio in occasione dell’esposizione leccese.

Foto di Bruno Barillari

Al Must, sempre a Lecce, c’è l’interessante mostra fotografica “Dal cielo in esclusiva”, dove il fotografo Bruno Barillari, galatinese di origini, espone sedici foto di grande formato del Salento visto dall’alto, realizzate usando un drone cinematografico. Scorci mozzafiato, viste dalla prorompente bellezza, esplosioni di colori come campiture di quadri di arte contemporanea. Un unico filo unisce tutti i fotogrammi, l’amore per la propria terra oltre che per l’arte. La mostra è aperta fino all’8 gennaio e il catalogo è curato da Raffaele Gorgoni. A Nardò, nella villa comunale, fino a Marzo, sono esposte le sculture in metallo del neretino Daniele Dell’Angelo Custode. Elementi urbani creati in acciaio, con una ricerca accurata e primordiale, in un gesto antico, rituale ma contemporaneo.

 

Cinzia De Rocco

563 Visite totali, 0 visite odierne

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login