“Punto solo a fare esperienza” Mauro Santantonio scopre le carte della nuova stagione e conferma il passaggio alla classe R5, con la nuova Peugeot 208 T16 del team IM ProMotorSport

“Punto solo a fare esperienza” Mauro Santantonio scopre le carte della nuova stagione e conferma il passaggio alla classe R5, con la nuova Peugeot 208 T16 del team IM ProMotorSport

Peugeot 208 T16 R5 IM ProMotorSport

La voce era da tempo nell’aria ma ora è arrivata la conferma. Anno nuovo, vettura nuova. Tempo di annuncio ufficiale per Mauro Santantonio che ha reso noti i piani per la nuova stagione che lo vedrà alla guida di una Peugeot 208 T16, vettura di ultima generazione allestita secondo le specifiche della classe R5, categoria tra le più performanti del parco rally. Dopo aver terminato l’annata 2016 da vincitore di raggruppamento sia nella Coppa Italia Rally Terza Zona che nel Campionato Regionale di Puglia, Basilicata e Molise, risultati colti al volante di una Citroen Ds3 R3 Max di classe R3T, il pilota casaranese si appresta a rincorrere nuove soddisfazioni e ad aggiungere un ulteriore step al suo percorso di formazione.
A questa nuova sfida Santantonio si approccia con la consueta umiltà e con l’obiettivo di acquisire ulteriore esperienza che sarà fondamentale per continuare ad esprimere le proprie capacità dimostrate nel suo quinto anno di attività. Proprio per questo non è stata stilata una pianificazione sportiva d’inizio anno legata ad un campionato specifico ma una lista di impegni orientata soprattutto all’acquisizione di un crescente feeling con l’ammiraglia della casa del leone.
Sicura la partecipazione nella gara di casa il Rally Città di Casarano di fine aprile. Nella lista dei propri impegni figurano anche il Rally Città dei Santi, il Rally dei 5 Comuni e il Porta del Gargano. Altro evento in agenda potrebbe essere il Rally del Salento mentre eventuali e ulteriori partecipazioni verranno decise nel corso della stagione.
L’operazione è resa possibile grazie all’entusiastico e importantissimo supporto della IM ProMotorSport, struttura di comprovata valenza tecnica, sinonimo di serietà e professionalità in campo agonistico e che da anni crede fortemente nelle doti sportive ed umane di Santantonio. Il team coordinato da Ignazio Megna ha rilevato nei giorni scorsi la 208 T16 direttamente dalla Francia e si occuperà di tutto ciò che concerne la preparazione e l’assistenza sui campi di gara.
Per quanto riguarda l’aspetto tecnico la vettura dotata degli ultimi aggiornamenti a livello di motore e centralina è equipaggiata da un propulsore di 1600 cm3 sovralimentato con una potenza dichiarata di 285 cv e 400 Nm di coppia. Ha una trazione a quattro ruote motrici con un cambio sequenziale a cinque rapporti e due differenziali autobloccanti. Ha già corso con soddisfazione vincendo nel 2015 a Casarano, Cremona, Miggiano e a Bassano del Grappa.
L’alfiere salentino che anche nella stagione che verrà correrà sotto le insegne della Scuderia Casarano Rally Team e che ha confermato come copilota di riferimento l’amico compaesano Marco Scorrano, inizierà a prendere confidenza con il nuovo cavallo di battaglia della factory siciliana nelle prossime settimane quando è previsto un test pre stagionale proprio in terra di Trinacria.
Ultimato il test conoscitivo Santantonio si sottoporrà poi all’esame per il conseguimento dell’abilitazione necessaria a guidare vetture dall’elevato livello prestazionale come lo è la 208 R5.
La dichiarazione di Mauro Santantonio: “Sono molto felice di affrontare questa nuova avventura e di poter continuare a correre con la IM ProMotorSport. Dopo qualche anno di gare affrontate con vetture di caratura medio-piccola ero desideroso di salire su una top car. Il passaggio alla categoria superiore lo considero un’ opportunità che spero di sfruttare nel migliore dei modi. L’obiettivo è immagazzinare chilometri ed esperienza portando la vettura sempre al traguardo, scoprendo e imparando qualcosa di nuovo ogni volta. Affronterò ogni gara con grande concentrazione cercando di affinare la confidenza con la vettura. Proverò anche a spingere ma senza correre rischi. Sono consapevole che soprattutto all’inizio avrò non poche difficoltà visto che non ho nessuna esperienza con questa tipologia di auto, men che meno con vetture a trazione integrale. Spero di riuscire ad adattarmi al meglio trovando di gara in gara un feeling sempre migliore”.
La dichiarazione di Ignazio Megna: “Siamo felici che Mauro ci abbia riconfermato la sua fiducia. È reduce da una positivissima stagione. Lo aiuteremo a fare questo salto di qualità e siamo certi che imparerà presto come guidare la 208”.
Nella fotografia allegata: La Peugeot 208 T16 R5 della IM ProMotorSport con la quale Mauro Santantonio affronterà la stagione sportiva 2017.

Alessandro Rizzo
Ufficio stampa Casarano Rally Team

95 Visite totali, 3 visite odierne

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login