Ultima tappa de “U Santu Lazzaru” in ricordo di Emiliano Semola e degli ultrà scomparsi

Ultima tappa de “U Santu Lazzaru” in ricordo di Emiliano Semola e degli ultrà scomparsi

Ultima tappa della manifestazione di solidarietà «U Santu Lazzaru», organizzata dall’associazione socio-culturale «Centro storico» e dalla parrocchia Sacro Cuore di Gesù.
La carovana dei musicanti attraverserà le strade della parrocchia, raccogliendo viveri da destinare ai bisognosi e denaro da donare alla famiglia di un bimbo affetto da una grave patologia e che necessita di cure molto costose.
Quella di quest’anno è l’edizione delle ricorrenze, in quanto si festeggia il ventennale de «U Santu Lazzaru» e si commemora il decennale della scomparsa di Emiliano Semola, una delle colonne portanti di questa manifestazione, venuto a mancare esattamente dieci anni fa.
Si parte alle 18.30 dall’atrio della parrocchia del Sacro Cuore. Alle 20.30 si giungerà in piazza san Domenico, dove ci sarà una fiaccolata a cura degli ultrà del Casarano in memoria del «gigante buono», come gli amici chiamavano Semola, e degli altri tifosi rossoazzurri scomparsi nel corso degli anni. Dopo la fiaccolata, si tornerà in chiesa per la distribuzione a tutti i partecipanti dei tradizionali «panareddhri».

12 Visite totali, 3 visite odierne

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login