“Diritti, non favori”: M5S Casarano torna a chiedere che gli scrutatori vengano sorteggiati tra i disoccupati

Il Movimento 5 Stelle di Casarano, per bocca di Stefano Pennetta, torna a chiedere che gli scrutatori vengano sorteggiati per i due terzi tra i disoccupati e per un terzo tra tutti gli iscritti all’albo.

 666 total views,  1 views today

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login