Presentazione del libro: “Imprese. Storie e Prospettive nel Sud Salento” a cura dell’Ente Santa Cecilia

Presentazione del libro: “Imprese. Storie e Prospettive nel Sud Salento” a cura dell’Ente Santa Cecilia

Lunedì 3 luglio, con inizio alle ore 19, presso il Chiostro Comunale di Casarano (Le), verrà presentato il libro “Imprese. Storia, storie e prospettive per il Sud Salento” a cura dell’Ente di formazione professionale Santa Cecilia di Casarano.
Si tratta di un lavoro, strutturato in tre settori, di indagine e approfondimento sul complesso mondo aziendale nel sud Salento.
Il volume, che sarà distribuito fra gli istituti tecnico commerciali della provincia leccese, avrà un taglio divulgativo, e sarà a disposizione gratuita di quanti ne faranno richiesta.
La prima parte del volume, a cura di Simona Pisanelli, è un excursus storico-economico del Salento, da cui emergono momenti, decisioni e tendenze che, nei decenni, hanno caratterizzato il territorio dal punto di vista produttivo, economico e imprenditoriale.
La seconda parte, a cura di Alberto Nutricati, si sviluppa in un’analitica riflessione sul rapporto fra Etica ed Economia e su come le aziende vivano la contemporaneità in modo consapevole e responsabile, con tutte le sue problematiche e con tutte le opportunità presenti.
La terza parte, a cura di Luciana Maci, offre un illuminante ventaglio sul mondo delle start up innovative e delle spin off, in un’interessante prospettiva senza soluzione di continuità, che va dal livello locale al livello globale. Attraverso un corposo apparato di esempi e spunti, emerge come, in questo settore, si siano già superati i tradizionali confini geografici dei mercati. Al contempo presente l’analisi di clamorosi casi di insuccesso e fallimento, narrate nell’intenzione di come le esperienze negative possano rivelarsi utili alla maturazione di una buona idea imprenditoriale.
Infine, vi è un’appendice in cui i curatori hanno intervistato alcune eccellenze aziendali salentine, con l’obiettivo di far emergere l’importanza della figura dell’imprenditore, delle sue scelte sul connaturare e caratterizzare la propria azienda.
L’obiettivo vuole essere quello di fornire spunti e dei modelli positivi, specie per quanti giovani avranno la cura di leggere queste pagine.
“Questa iniziativa – sottolinea l’Ente Santa Cecilia di Casarano – nasce da lontano, dalla convinzione che una scuola di formazione, in un territorio difficile, non può limitarsi ad erogare corsi ma deve conoscere perfettamente il territorio in cui opera e, soprattutto, deve saper leggere le future prospettive di sviluppo economico, ponendosi come supporto alle aziende esistenti e impegnandosi per far crescere la cultura imprenditoriale. La recente attivazione della scuola d’impresa, voluta proprio dal nostro ente, dimostra come sia necessario lavorare con le giovani generazioni per lo sviluppo dell’autoimprenditorialità”.

Ente Santa Cecilia

20 Visite totali, 3 visite odierne

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login