Olimpica Salentina: Piccoli campioni crescono sotto la guida di coach Gianni Zippo

Olimpica Salentina: Piccoli campioni crescono sotto la guida di coach Gianni Zippo

L’Olimpica Salentina di Casarano si conferma fucina di talenti.
Diversi gli obiettivi di prestigio centrati nel corso dell’ultimo weekend di giugno, a partire dalla medaglia d’oro conquistata da Letizia Piscopiello nei 100 rana in Coppa Comen, competizione internazionale riservata a tutti i Paesi che si affacciano sul Mediterraneo e disputata a Malta.
Il successo vale doppio, visto che la Piscopiello, classe 2004, non solo è approdata alla Coppa Comen come componente della squadra azzurra, ma risultava la più giovane della nazionale.
Ma la società di coach Gianni Zippo era impegnata contemporaneamente su tre fronti.
Nello stesso finesettimana, Pasquale Moriz, anche lui classe 2004, ha guadagnato il terzo posto nei 200 rana al Trofeo delle Regioni, svoltosi a Scanzano Jonico.
Infine, Erika Gaetani ed Elisa Mele, rispettivamente del 2004 e del 2002, hanno preso parte, dal 24 al 25 di giugno ai prestigiosi internazionali di nuoto Settecolli, disputati al Foro Italico di Roma.
La Gaetani, giunta 19esima assoluta nei 200 dorso, era la più giovane partecipante al torneo.
La Mele, invece, si è classificata 37esima nei 50 dorso.
Non essendo un torneo riservato alle categorie giovanili, le due giovanissime atlete salentine, pur appartenendo rispettivamente alle categorie Ragazzi e Juniores, hanno dovuta vedersela con le più forti nuotatrici a livello mondiale.

Alberto Nutricati
Da La Gazzetta del Mezzogiorno dell’8 luglio 2017

Da sinistra: Letizia Piscopiello, Elisa Mele, Erika Gaetani, Pasquale Moriz

281 Visite totali, 2 visite odierne

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login