Nas al “Ferrari” dopo l’episodio della donna che ha rischiato partorire per strada 

Estratta copia della cartella clinica e ascoltato personale

Nas al “Ferrari” dopo l’episodio della donna che ha rischiato partorire per strada 
Ispezione dei Nas all’ospedale «Ferrari» di Casarano dove ieri mattina una giovane donna ha rischiato di partorire per strada perché non accettata nel reparto di ostetricia e ginecologia: il medico che l’ha visitata non ha reputato urgente il suo caso e, in applicazione del protocollo in vigore per l’imminente accorpamento del reparto a quello di Gallipoli, ne ha respinto il ricovero. La donna è stata poi soccorsa dinanzi al pronto soccorso e portata in reparto quando la sua bambina era già praticamente nata.
 Questa mattina i carabinieri del Nucleo antisofisticazioni e sanità del comando provinciale di Lecce si sono presentati negli uffici della direzione sanitaria del nosocomio per acquisire copia della cartella clinica della donna, nonché numerose delibere e procedere all’ascolto di tutti gli operatori sanitari in servizio sia in reparto che al pronto soccorso alle 5.45 di ieri quando la partoriente insieme al marito era arrivata in ospedale in preda a forti dolori.
ANSA

2,992 Visite totali, 3 visite odierne

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login