Abaterusso, al fianco dei cittadini di Casarano per dire “no” alla chiusura dell’ospedale

"Nel piano di riordino ci sono delle evidenti incongruenze che vanno sanate"

Abaterusso, al fianco dei cittadini di Casarano per dire “no” alla chiusura dell’ospedale

Sostengo la giu​sta battaglia dei cittadini di Casarano che non vogliono perdere l’ospedale della loro città.

Nel dicembre scorso la Regione Puglia fu costretta, per corrispondere alle prescrizioni  del governo nazionale, ad adottare in fretta e furia un piano di riordino ed in quel piano ci sono state delle evidenti incongruenze che vanno sanate. Tra queste vi è quella dell’ospedale di Casarano e di una intera area, quella del basso Salento, che non può subire ancora.

Come gruppo di Art 1-Mdp abbiamo già chiesto al Governo regionale e torneremo a chiedere con forza la modifica delle due delibere del piano di riordino con il fine di ottenere il miglioramento della offerta ospedaliera dell’area Sud Salento e di quella dell’intera provincia di Lecce che in tema di tagli ha già dato in precedenza e non può essere ancora penalizzata.

Lecce, 14 ottobre 2017
Ernesto Abaterusso
Presidente Gruppo consiliare Articolo 1 – MDP
Regione Puglia

 1,856 total views,  1 views today

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login