Congedo: “Il caso dell’Ospedale di Casarano finisce in Procura; sconfitta della politica”

"Bisognava andare oltre il semplice approccio ragioneristico"

Congedo: “Il caso dell’Ospedale di Casarano finisce in Procura; sconfitta della politica”

Per un provvedimento di fondamentale importanza, quale quello dell’Ospedale di Casarano, sarebbe stato necessario un confronto con i territori e con i rispettivi rappresentanti per poter spiegare le ragioni di determinate scelte e acquisire le informazioni su bisogni e necessità locali; si sarebbe dovuto andare oltre il semplice approccio ragioneristico, applicando asetticamente parametri e standard.
L’ho sempre sostenuto e continuerò a ribadirlo: un momento di confronto avrebbe sgombrato il campo da dubbi circa una riforma disegnata sulla base della geografia politica e non invece delle esigenze dei cittadini. Verrebbe dunque da chiedersi dove siano finiti i buoni propositi sulla partecipazione e sulla condivisione delle scelte – soprattutto politiche – importanti come quelle che riguardano la salute.

Erio Congedo
consigliere regionale di Fratelli d’Italia

1,818 Visite totali, 0 visite odierne

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login