«Lavoro, Legalità, Democrazia» dibattito a Casarano

Appuntamento domani, 10 aprile, alle ore 17.30 nell’Auditorium di via Parente, 2. Primo incontro di un ciclo di preparazione alle Giornate del Lavoro 2018

«Lavoro, Legalità, Democrazia» dibattito a Casarano

Lecce, 9 aprile 2018 – «Lavoro, Legalità, Democrazia» è il tema di un incontro organizzato dalla Cgil di Lecce, con il patrocinio del Comune di Casarano e la collaborazione del presidio locale di Libera. L’appuntamento è fissato per domani, martedì 10 aprile alle ore 17.30 nell’Auditorium comunale di via Parente 2 (a pochi metri dalla sede del Municipio). Sarà il primo di 5 appuntamenti che mirano a coinvolgere il territorio provinciale in vista della prossima edizione delle Giornate del Lavoro.

Dopo i saluti del sindaco Gianni Stefano, del presidente della Corte d’Appello Roberto Tanisi, del procuratore generale Antonio Maruccia e del referente di Libera Puglia Mario Dabbicco, introdurrà i lavori la segretaria generale della Cgil Lecce, Valentina Fragassi. Alla tavola rotonda, moderata dal giornalista di La7 Danilo Lupo, parteciperanno: il procuratore della Repubblica di Brindisi Antonio De Donno; il viceprefetto vicario di Lecce, Guido Aprea; il segretario generale della Cgil Puglia, Pino Gesmundo; il docente di Diritto Costituzionale dell’Università del Salento, Nicola Grasso. Concluderà i lavori il segretario nazionale Cgil Giuseppe Massafra.

«Intrecceremo nella discussione tre valori fondamentali intorno ai quali ruotano le moderne società civili. Temi che dovrebbero primeggiare nell’interesse politico e dell’opinione pubblica. Ognuno dei tre temi è infatti presupposto e conseguenza degli altri due. Se non c’è lavoro, dilaga l’illegalità e lo stato democratico è a rischio; allo stesso tempo se manca il requisito della legalità, le imprese faticano a creare posti di lavoro; e se la Repubblica italiana è fondata sul lavoro, allora una democrazia senza lavoro e senza legalità non esiste», dice Valentina Fragassi.

 

CGIL Lecce

727 Visite totali, 6 visite odierne

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login