Taviano: Saggio di fine anno della Scuola Musicale Comunale

Prevista la partecipazione della maestra Giuliana Gnoni con i piccoli allievi del “Metodo Suzuki”

Taviano: Saggio di fine anno della Scuola Musicale Comunale

“Le corde non hanno anima, esse vivono attraverso quella di chi le fa vibrare.” – S. Suzuki

Anche quest’anno la Scuola di Musica Comunale di Taviano con la sua attività, e l’impegno di allievi, genitori ed insegnanti, mercoledì 27 giugno alle ore 19.30 presso il “Centro polivalente per minori” terrà il Saggio di fine anno dei giovani e meno giovani musicisti, tra cui anche la partecipazione della maestra Giuliana Gnoni con i piccoli allievi del “Metodo Suzuki”. Il metodo dell’artista giapponese che lo ha fondato agli inizi del Novecento e attraverso il quale i bambini, sin dalla più tenera età, imparano ad esprimersi attraverso uno strumento grazie all’ascolto e allo stimolo degli adulti: un’etica secondo la quale, per citare lo stesso Suzuki, “non c’è bambino senza talento, tutto dipende dall’educazione”.

Direttori artistici: prof. Antonio De Pascalis – oboe, teoria e solfeggio – prof. Maurizio Borrega – direttore del laboratorio di musica d’insieme.

Chitarra: prof. Elio Cassarà, prof. Massimo Liotta.

Pianoforte: prof. Alberto Manzo.

Tomba: prof. Valerio Vantaggio.

Clarinetto: prof. Bruno Trianni.

Batteria: prof. Sergio Martini.

1,290 Visite totali, 3 visite odierne

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login