Cambiano il calendario e la modalità della raccolta differenziata. Dal primo agosto il servizio sarà affidato alla Tradeco

La novità: sarà raccolta anche la frazione umida.

Cambiano il calendario e la modalità della raccolta differenziata. Dal primo agosto il servizio sarà affidato alla Tradeco

Dal primo di agosto cambierà l’azienda che si occupa del servizio di raccolta rifiuti a Casarano. Il nuovo gestore è la TRADECO srl che si è aggiudicata la gara ponte, fino al completamento delle procedure per l’avvio del servizio dell’ambito di raccolta ottimale – ARO N. 9 Lecce. Cambia l’azienda e cambiano anche le modalità di svolgimento del servizio, che adesso punta in maniera spinta alla raccolta differenziata. Il nuovo servizio risponde alle esigenza di un capitolato di gara molto più recente, e quindi aggiornato alla normativa corrente di settore che fissa livelli alti di raccolta differenziata per i Comuni. Infatti, una novità sostanziale del servizio rispetto al passato riguarda proprio la parte di rifiuto attualmente indifferenziata, cosiddetta “umido”, che dal prossimo primo di agosto anch’essa sarà differenziata in:

frazione organica che comprende i rifiuti compostabili  (genericamente gli scarti alimentari), frazione che verrà conferita negli impianti di compostaggio;

frazione secca, residuale rispetto alla prima, che comprende quella parte di rifiuti indifferenziati non rientranti nella frazione organica, né in altre categorie, e  che resterà l’unica parte di rifiuti a continuare ad essere conferita nelle discariche tradizionali.

Cambierà completamente il calendario e la frequenza della raccolta. Ma non c’è da preoccuparsi per questo perché a partire da lunedì 23 luglio verrà effettuata la distribuzione porta a porta dei nuovi calendari (allegati al presente), divisi per utenze domestiche e utenze non domestiche nonché la consegna dei sacchetti contenitori della frazione organica.

L’Assessore all’Ambiente e Vice Sindaco Ottavio De Nuzzo:

“Dal primo di agosto partirà il nuovo servizio di raccolta dei rifiuti in Città. Col nuovo servizio è stata notevolmente aumentata la frequenza della raccolta e si punta molto a fare raccolta  differenziata. Vi invito a prestare molta attenzione su questo punto perché le nuove normative oltre a fissare i tetti minimi di differenziata premiano la “qualità” del rifiuto. Pertanto una elevata qualità della differenziata comporterà una riduzione della tariffa a carico dei cittadini. Oltre che, fare differenziata è fondamentale per il rispetto dell’ambiente e della salute. In questa fase di passaggio del servizio ai cittadini verrà fornita da parte dell’azienda e degli uffici comunali tutta l’assistenza necessaria per agevolare il cambiamento.”

Casarano, 20.07.2018

Comune di Casarano
Comunicazione Istituzionale

 32,785 total views,  2 views today

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login