Cosa è oggi l’osceno? Convegno junghiano a Gallipoli il 22 settembre

Il Convegno si pone l’obiettivo di indagare l'evoluzione del concetto di osceno nella società moderna, confrontando le conoscenze derivanti dalla psicologia del profondo con gli apporti di altri domini culturali.

Cosa è oggi l’osceno? Convegno junghiano a Gallipoli il 22 settembre

Si svolgerà sabato 22 settembre 2018 a Gallipoli nel Castello Angioino il Convegno Nazionale  “La bellezza dell’osceno” organizzato dall’ associazione culturale junghiana salentina KUKLOS, fondata nel 2015 dai due psicologi analisti Rosario Puglisi (CIPA – Centro Italiano di Psicologia Analitica), Loredana Benvenga (già direttrice della rivista L’Immaginale, fondata da Dario Caggia) e dal medico Cassio Scategni che attualmente la presiede.

Il Convegno – che è patrocinato dal CIPA meridionale, dal Comune di Gallipoli, dalla Provincia di Lecce, dall’Ordine degli Psicologi della Regione Puglia, dall’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Lecce e della Pro loco di Gallipoli – si pone l’obiettivo di indagare l’evoluzione del concetto di osceno nella società moderna confrontando le conoscenze derivanti dalla psicologia del profondo con gli apporti di altri domini culturali.

Quello che accade intorno a noi con ritmi sempre più veloci ci porta infatti a interrogarci sulla validità attuale della definizione di osceno: se da una parte una modifica legislativa  ha  cancellato il reato di atti osceni in luogo pubblico d’altra parte si assiste ad una proliferazione di comportamenti che, anche con l’utilizzo in maniera incontrollata degli strumenti di diffusione social, ci inondano di continue oscenità gratuite.

La trasformazione del concetto – da intendersi non solo in termini sessuali – porterà i relatori e partecipanti, a riflettere su tale cambiamento talvolta inteso come fatto liberatorio, tal’altra come segno di processo di decadenza. Si rifletterà cercando di trovare nuove chiavi di lettura ed una reinterpretazione del fenomeno.

Il Convegno sii articolerà in due sessioni di lavoro (mattutina dalle 8.30 alle 13.30 e pomeridiana dalle 15.00 alle 17.30) e vedrà la partecipazione di illustri relatori.

L’evento è gratuito. E’ gradita la prenotazione al n° 327 82 08 247.

Lidia Corchia

 

 

 

 1,802 total views,  2 views today

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login