Il Cdc chiede un assessorato per Giampiero Marrella

"Riteniamo necessario, soprattutto in una situazione mutata rispetto al passato, un coinvolgimento continuo nelle scelte di questa amministrazione, con l’obbiettivo fondamentale di dare spessore al confronto, nel rispetto dei ruoli e delle diversità, ricostruendo percorsi di partecipazione democratica"

Il Cdc chiede un assessorato per Giampiero Marrella

Casarano lì 12 ottobre 2018

Dopo la campagna elettorale che ha visto Claudio Casciaro candidato a Sindaco della città, numerosi amici delle liste decisero, per non disperdere il patrimonio umano e di impegno civile, di costituire il movimento politico-culturale  “Centro Democratico Cristiano”.

Il movimento in questi dieci anni di presenza nel panorama politico della città ha cercato con i suoi uomini e le sue donne di dare un contributo importante per la crescita e lo sviluppo della comunità, caratterizzandosi per la gratuità dell’impegno, per la libertà di pensiero, per il confronto sereno e continuo con le altre forze politiche, ponendo al centro del progetto il “bene comune”.

Dopo le affrettate decisioni del Sindaco di ritirare le deleghe assessorili al dr. Adamo Fracasso, gli amici del movimento, coralmente hanno voluto esprimere ampia solidarietà all’assessore, con particolare apprezzamento per il suo impegno politico e amministrativo svolto in questi anni. Vi è stata altresì l’indicazione per un suo ritorno all’impegno diretto, in prima persona, all’interno della giunta; nostro malgrado il dr. Fracasso ha subito escluso questa soluzione ribadendo ancora una volta la priorità del movimento rispetto alle decisioni personali.

Pertanto per ridare dignità al movimento e per continuare l’impegno assunto con l’elettorato, con la città, si ritiene che sia necessario, soprattutto in una situazione mutata rispetto al passato, un coinvolgimento continuo nelle scelte di questa amministrazione, con l’obbiettivo fondamentale di dare spessore al confronto, nel rispetto dei ruoli e delle diversità, ricostruendo percorsi di partecipazione democratica.

Dopo un dibattito aperto e sereno, il movimento, dopo aver registrato, nei giorni scorsi, l’adesione del consigliere Marrella Giampiero al nostro gruppo consiliare, ha individuato nella sua figura, la persona, che in questo momento, può rappresentare nell’esecutivo i valori e la sensibilità del Centro Democratico Cristiano, convinti che uno stimato professionista e la sua esperienza politica, possano dare un proficuo contributo all’azione amministrativa.

Le dichiarazioni di Giampiero Marrella:

“Ringrazio gli amici del Centro Democratico Cristiano-Puglia Popolare per la fiducia accordata. Ricordo ancora i miei primi passi nella politica in seno al Partito Popolare Italiano, valori che hanno ispirato il mio personale impegno politico. Dopo tanti anni, di battaglie politiche,  il più delle volte in solitaria, per impedire che Casarano diventasse ciò che altri avevano immaginato, una polveriera (biomasse e sansificio), così come pure  le battaglie in consiglio fatte sulla fidejussione e sulla società di cartolarizzazione che hanno compromesso i conti del Comune, dopo tanti anni di leale impegno politico, lascio serenamente Direzione Italia, oramai con una linea politica lontana da quella iniziale di appartenenza nel Partito Popolare Europeo. Ho preferito continuare a fare politica secondo i valori ispiratori degasperiani e morotei presenti saldamente in Puglia Popolare e nel movimento cittadino “Centro Democratico Cristiano”.

CENTRO DEMOCRATICO CRISTIANO

 2,137 total views,  2 views today

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login