Due volumi di Romualdo Mazzocco per conoscere il genio di Leonardo

Leonardo fu un uomo di spirito universale, artista e scienziato. Nel 2019 si celebreranno i 500 anni dalla sua morte.

Due volumi di Romualdo Mazzocco per conoscere il genio di Leonardo

Può bastare un accento a cambiare il percorso di una narrazione anche se riferita a uno dei più grandi uomini di questo tempo? Da tale domanda nasce l’idea e conseguentemente il progetto del prof. Romualdo Mazzocco – docente presso lo IULM di Milano – che si propone di analizzare, raccontare e/o conoscere un genio ovvero il genio dalla figura emblematica, delineandone la personalità nel  cinquecentenario della sua morte che cadrà per l’appunto nel 2019. Attraverso due volumi  “Leonardo Da Vinci (e)(è) il genio italico”. Il primo volume considera Leonardo l’archetipo e l’insuperato rappresentante del Genio Italico, il secondo  indaga su quelli che possono essere identificati, a torto o a ragione, come suoi Eredi.

C’è da dire che, a suo modo, il genio Leonardo, con la sua figura e la sua personalità, da sempre, sia pure in forme diverse, viene indicato come uomo di spirito universale, artista e scienziato, incarnando lo spirito universalista del Rinascimento, ed impressionando non solo i suoi contemporanei, ma anche le generazioni successive e a distanza di cinque secoli, anche noi.

A voi lettori, dunque la possibilità di pensare e ridare vita al “genio” e la possibilità di pensare altrimenti. Buona lettura!

I volumi li trovate editati in versione digitale su Amazon al costo unitario di EUR 4,99.

Lidia Corchia

774 Visite totali, 9 visite odierne

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login