Nessuno stop per i Centri diabetologici di Lecce e Casarano: l’efficacia della determina regionale slitta al 15 febbraio 2019

Giungono le rassicurazioni del direttore generale dell'Asl Ottavio Narracci

Nessuno stop per i Centri diabetologici di Lecce e Casarano: l’efficacia della determina regionale slitta al 15 febbraio 2019

L’attività dei Centri diabetologici di Lecce e Casarano potrà continuare normalmente. E’ il primo risultato concreto dello slittamento al 15 febbraio 2019 dell’efficacia della determina dirigenziale del 13 novembre scorso, con la quale il Dipartimento Regionale della Salute aveva stabilito le linee guida per la prescrizione di tecnologie per il diabete e l’elenco del centri abilitati.

La nuova determinazione, approvata quest’oggi, integra la precedente facendo proprie le ragioni con cui la Direzione Generale ASL Lecce ha chiesto di rimettere mano alla materia, tenuto conto dell’esigenza di una riorganizzazione dei centri presenti sul territorio in linea con il modello organizzativo aziendale. Di qui l’apertura di un dialogo serrato e fruttuoso con le strutture regionali, da cui è scaturita la necessità che le ulteriori determinazioni vengano prese sulla base delle indicazioni che il Tavolo Tecnico HTA/Diabete, istituito presso l’ARESS Puglia, dovrà assumere entro il 31 gennaio, così da consentire i successivi passaggi amministrativi.

Per il Direttore Generale ASL Lecce, Ottavio Narracci, «c’è tutto il tempo per approfondire e rivalutare la situazione. Ritengo perciò doveroso – sottolinea – ringraziare il Presidente e Assessore alla Salute Michele Emiliano e il Dipartimento della Salute per la sensibilità dimostrata e la tempestività delle decisioni nel recepire la necessità di rivedere la precedente determinazione. Ciò ha consentito al territorio di non subire alcuna interruzione del servizio fornito nei centri diabetologici di Lecce e Casarano, mentre alla ASL garantisce il tempo sufficiente per valutare meglio i requisiti tecnici e normativi richiesti per permettere ai centri di continuare ad operare al servizio dei cittadini, adulti e minori».

ASL Lecce

659 Visite totali, 3 visite odierne

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login