Bruno Papaleo: “La doppia beffa del reddito di cittadinanza e di quota 100”

"l vero problema è il lavoro. L’assistenzialismo non genera la dignità che può dare il lavoro"

Bruno Papaleo: “La doppia beffa del reddito di cittadinanza e di quota 100”

CASARANO – Quota 100 partirà a scaglioni. Per avere il TFR occorrerà un prestito bancario o aspettare dai 5 agli 8 anni. Inoltre chi deciderà di andare in pensione con la quota 100 avrà un assegno pensionistico abbastanza ridotto.

Riguardo al reddito di cittadinanza sono favorevole a dare un sostegno a chi ne ha bisogno, ma il vero problema è il lavoro. L’assistenzialismo non genera “la dignità” che può dare il lavoro.

10 gennaio 2019

Il coordinatore cittadino di FI
Bruno Papaleo

1,851 Visite totali, 3 visite odierne

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login