“Dissenso e atletica”. Se ne discute all’Università Popolare di Casarano

Appuntamento per il 21 e il 28 febbraio nella aula magna della Lilt. Interverranno Marcello Tondo, Rosario Scorrano e Raimondo Orsini

“Dissenso e atletica”. Se ne discute all’Università Popolare di Casarano

CASARANO – C’è lo sport – che è passione, ginocchia sbucciate, disciplina e sacrificio; poi c’è la percezione dello sport – che è lusso, fama e copertine patinate. Ci sono luoghi in cui fare sport – confortevoli, attrezzati, pensati su misura; e poi ci sono luoghi strappati allo sport – strade che diventano piste, palestre scolastiche inagibili, associazioni sportive sempre più in affanno. C’è un nord e un sud. E, a quanto sembra, ci sarà sempre più un nord – consapevole e autonomo – e sempre più un sud – gregario e accondiscendente.
Ecco che la semplice pratica sportiva diventa dissenso, inteso come ostinazione a non arrendersi alle differenze sociali e geografiche.
Grazie agli amici della SaracenAtletica parleremo di questo e di come i grandi gesti di dissenso nello sport abbiamo inciso anche sull’opinione pubblica.
Gli appuntamenti per discutere di dissenso nello sport, si terranno presso l’Aula Magna della LILT a Casarano, il 21 e il 27 febbraio alle 18.30. Un grazie alla Direzione e al dottor Serravazza che sono stati, come nella loro natura, assolutamente sensibili.
Interverranno Marcello Tondo dell’Unipop, Rosario Scorrano,istruttore tencnico della SaracenAtletica, e Raimondo Orsini, allenatore di atletica e mentore del campione Daniele Greco.
Vi aspettiamo per rifletterci assieme.

Marco Mazzeo 
Presidente Università Popolare di Casarano

567 Visite totali, 6 visite odierne

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login