Scomparso André Jacob, cittadino onorario di Casarano

Con un fondamentale saggio, apparso nel 1988, era riuscito ad acquisire preziose informazioni sulla datazione degli affreschi della Chiesa di Casaranello

Scomparso André Jacob, cittadino onorario di Casarano

CASARANO – Con André Jacob, insigne bizantinista ed epigrafista, scompare un grande studioso, cui il Consiglio Comunale della nostra Città aveva conferito nel 1990 la cittadinanza onoraria, per aver egli dato lustro agli studi sulla chiesa di Casaranello. Con un fondamentale saggio, apparso nel 1988, grazie alla decifrazione di alcune iscrizioni e graffiti in greco, posti sugli affreschi bizantini della chiesa, era riuscito ad acquisire preziose informazioni sulla datazione degli stessi affreschi (correttamente ricondotti in un’epoca a cavallo tra X e XI secolo) e a riportare in luce, dopo un oblio millenario, la notizia della consacrazione del sacro edificio intorno all’Anno Mille da parte di Leone Kéfalas, un vescovo della diocesi “greca” di Gallipoli. Su Casaranello, peraltro, Jacob era più volte ritornato in occasione di altre sue pubblicazioni. Il contributo dello studioso, che si affianca ai numerosi saggi prodotti sulle testimonianze epigrafiche bizantine del Salento, aveva costituito una pietra miliare nel campo degli studi su S. Maria della Croce di Casaranello, permettendo di acquisire una data certa per alcune opere d’arte presenti nella chiesa e porre in tal modo degli obiettivi punti di riferimento cronologico per seguire gli sviluppi dei numerosi programmi decorativi che si osservano tuttora nel sacro edificio.
Questa Amministrazione comunale, riconoscente, nel rendere omaggio allo studioso scomparso, ha fatto giungere alla famiglia le più sentite condoglianze a nome proprio e della città.

Casarano, 1 marzo 2019
Comune di Casarano
Comunicazione Istituzionale

270 Visite totali, 3 visite odierne

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login