Finanziato un sistema all’avanguardia di videosorveglianza per rendere più sicura la zona industriale

L'intervento rientra nel progetto "Azienda sicura" finanziato dal Pon Sicurezza. Oltre 3,1 milioni per le zone industriali di Lecce-Surbo, Casarano, Galatina-Galatone e Nardo

Finanziato un sistema all’avanguardia di videosorveglianza per rendere più sicura la zona industriale

CASARANO – Il progetto “Azienda Sicura” è stato il tema dell’incontro tenutosi ieri pomeriggio presso la zona industriale di Casarano, sala convegni di Altograf, appositamente organizzato dall’Amministrazione Comunale per condividerlo con gli imprenditori.
Il progetto “Azienda Sicura”, finanziato dal Ministero nell’ambito del PON Legalità per un importo di oltre 3,1 milioni di euro, prevede la istallazione di telecamere intelligenti contro i furti e le rapine ai danni delle aziende  delle zone industriali. Nella sostanza il nuovo impianto di videosorveglianza prevede la installazione di telecamere in grado di rilevare autoveicoli e mezzi di trasporto che stazionano per un tempo rilevato come sospetto o di mezzi che si muovono ad alta velocità o che entrano o escono dalle aziende in orari in cui dovrebbero essere chiuse. Queste telecamere sono in grado di inviare l’allarme presso le centrali operative, dove, o in maniera automatizzata, o mediante operatori, chiedere l’intervento delle forze dell’ordine. Il progetto finanziato sarà realizzato dal Consorzio ASI di Lecce per le zone industriali di Lecce-Surbo, Casarano, Galatina-Galatone e Nardo. La gestione, a cura del Consorzio ASI, prevede la centrale operativa presso il consorzio ed altre centrali dislocate sul territorio. All’incontro di ieri hanno partecipato il Sindaco dott. Gianni Stefano, l’Assessore ai Lavori Pubblici avv. Laura Parrotta, numerosi assessori e consiglieri comunali, i progettisti che ricordiamo sono gli ingegneri Claudio e Lorenzo Conversano, Antonio Notaro e Roberto Marzo e l’architetto Elisa Conversano e un gran numero di imprenditori della zona industriale di Casarano. È stato un incontro molto utile e produttivo in quanto gli imprenditori presenti hanno avuto la possibilità di dialogare con i progettisti e dare il loro contributo, fornendo importanti suggerimenti, alla progettazione esecutiva di dettaglio. La realizzazione del progetto per la zona industriale di Casarano è prevista per maggio 2020.

Le dichiarazioni del Sindaco dott. Gianni Stefano:
“L’incontro di ieri è stato molto utile perché ha visto la partecipazione attiva degli imprenditori di Casarano che, attraverso il dialogo con i progettisti, hanno potuto fornire suggerimenti preziosi alla progettazione esecutiva. In effetti era proprio questo l’obiettivo per il quale l’Amministrazione Comunale aveva organizzato l’incontro. Questo nuovo progetto di videosorveglianza, provvisto di telecamere intelligenti, aiuterà sicuramente ad incrementare il livello di sicurezza per le aziende che operano nella zona industriale. Tema della sicurezza purtroppo tornato di attualità negli ultimi tempi a causa di furti e rapine ai danni delle nostre aziende. Fatti criminosi che come ricordiamo si sono verificati anche durante il trasporto su gomma delle merci nel territorio di Bari e per i quali mi ero fatto parte attiva anche in qualità di Vice Presidente regionale dell’Anci interessando il Prefetto e il Presidente dell’Anci regionale. Colgo l’occasione per ringraziare Sua eccellenza il Prefetto di Lecce che, molto sensibile al tema sicurezza, immediatamente convocò nei giorni successivi un apposito Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.

Casarano, 02.03.2019
Comune  di Casarano
Comunicazione Istituzionale

333 Visite totali, 3 visite odierne

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login