Si intensificano i controlli sulla correttezza nel conferimento dei rifiuti. Pronte le sanzioni

Ottavio De Nuzzo: "Il nostro obiettivo è di raggiungere almeno il 65% di raccolta differenziata"

Si intensificano i controlli sulla correttezza nel conferimento dei rifiuti. Pronte le sanzioni

CASARANO – A partire dalla prossima settimana si intensificherà l’attività dei controlli sulla correttezza nel conferimento dei rifiuti. Gli operatori provvederanno ad apporre delle etichette sui sacchetti non conformi e da ciò ne deriverà l’applicazione delle sanzioni previste dalla legge nei confronti di quanti non effettuano a dovere sia la differenziata e sia il conferimento nel rispetto del calendario e delle modalità.

Questo l’avviso che verrà apposto sui sacchetti e contenitori irregolari: “Rifiuto non conforme. La mancata selezione dei rifiuti, il conferimento nel giorno errato o fuori orario è sanzionabile”.

Afferma il Sindaco Dott. Gianni Stefàno: «Le impurità presenti nella frazione organica sono ancora molto elevate, così come nell’indifferenziato si trovano molti rifiuti che potrebbero essere facilmente differenziati a beneficio dell’ambiente e dei costi di smaltimento. Per questo si esortano i cittadini ad una maggiore attenzione perché il rifiuto non conforme non sarà più ritirato ma verrà etichettato per poi passare all’applicazione delle sanzioni».

«Obiettivo dell’Amministrazione Comunale è quello di raggiungere almeno il 65% di raccolta differenziata che consentirà di pagare al minimo l’Ecotassa Regionale. La media attuale è del 50% ma con la collaborazione di tutti ci sono le premesse per migliorare e far bene l’interesse della collettività», afferma l’Assessore all’Ambiente Geom. Ottavio De Nuzzo.

Casarano, 17.04.2019

1,221 Visite totali, 6 visite odierne

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login