Sarà inaugurata domani la mostra “Caesaranum, ecce filii tui”

Esporranno Fernando Schiavano, Pierpaolo D'Aquino, Antonella Papaleo, Giovanni De Micheli e Antonio De Micheli

Sarà inaugurata domani la mostra “Caesaranum, ecce filii tui”

CASARANO – Si inaugura il 20 aprile alle ore 19:30 presso la sede del Sedile Comunale della città di Casarano la mostra collettiva d’arte contemporanea “Caesaranum  ecce filii tui”, promossa dall’Assessore alla Cultura Matilde Macchitella in collaborazione con il Duc- Distretto Urbano del Commercio.

Una mostra che si propone come obiettivo quello di una rigenerazione culturale in grado di restituire spazio e visibilità adeguata a coloro che sono gli artisti della Città.

Il tema della rigenerazione è qui strettamente connesso con quello della Resurrezione, affrontato sia nel suo aspetto più propriamente Cristiano che  in ambiti maggiormente profani. Un connubio perfetto tra ritualità, tradizione e contemporaneità.

La curatela è affidata alla dott.ssa Siria Bottazzo, storica dell’arte e curatrice di diverse mostre, che ha lavorato presso la Triennale di Milano; per le fiere d’arte MIA PHOTO FAIR e Arte Padova e, quest’anno, ha curato BIBART- Biennale Internazionale di Bari e Area Metropolitana; ospite inoltre del Festival del Pensiero di Stornarella 2018.

Gli artisti che espongono sono:

Fernando Schiavano, artista poliedrico, pittore, autore di diverse installazioni e opere di public art, già noto sulla scena dell’arte contemporanea per un grande numero di progetti artistici di respiro nazionale ed internazionale;

Pierpaolo D’Aquino pittore, fotografo e autore di molteplici installazioni; ha ricoperto inoltre il ruolo di scenografo per  il Festival della Valle d’Itria;

Antonella Papaleo vincitrice del primo premio, del concorso “Natale è Presepe 2015” di Casarano,  medico e curatrice di allestimenti decorativi del reparto di radioterapia oncologica dell’Ospedale Vito Fazzi di Lecce;

Giovanni De Micheli, fotografo e fotoreporter dal 2009 per la pagina “Comuni – italiani.it” per la sezione Salento,  nel 2016 il Comune di Casarano ha riconosciuto il suo impegno nei confronti della diffusione e promozione del territorio premiandolo con un encomio.

Antonio De Micheli, pittore che a diciotto anni inaugura la sua prima mostra personale seguita poi da diverse collettive e concorsi; nel 2004 vince il primo premio “IV° Concorso Estemporanea di Pittura – Parabita in Fiore”. Dopo un periodo di silenzio artistico si ripropone in questa mostra in una veste del tutto nuova.

 

933 Visite totali, 12 visite odierne

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login