Sarà inaugurata domani la mostra “Caesaranum, ecce filii tui”

Esporranno Fernando Schiavano, Pierpaolo D'Aquino, Antonella Papaleo, Giovanni De Micheli e Antonio De Micheli

Sarà inaugurata domani la mostra “Caesaranum, ecce filii tui”

CASARANO – Si inaugura il 20 aprile alle ore 19:30 presso la sede del Sedile Comunale della città di Casarano la mostra collettiva d’arte contemporanea “Caesaranum  ecce filii tui”, promossa dall’Assessore alla Cultura Matilde Macchitella in collaborazione con il Duc- Distretto Urbano del Commercio.

Una mostra che si propone come obiettivo quello di una rigenerazione culturale in grado di restituire spazio e visibilità adeguata a coloro che sono gli artisti della Città.

Il tema della rigenerazione è qui strettamente connesso con quello della Resurrezione, affrontato sia nel suo aspetto più propriamente Cristiano che  in ambiti maggiormente profani. Un connubio perfetto tra ritualità, tradizione e contemporaneità.

La curatela è affidata alla dott.ssa Siria Bottazzo, storica dell’arte e curatrice di diverse mostre, che ha lavorato presso la Triennale di Milano; per le fiere d’arte MIA PHOTO FAIR e Arte Padova e, quest’anno, ha curato BIBART- Biennale Internazionale di Bari e Area Metropolitana; ospite inoltre del Festival del Pensiero di Stornarella 2018.

Gli artisti che espongono sono:

Fernando Schiavano, artista poliedrico, pittore, autore di diverse installazioni e opere di public art, già noto sulla scena dell’arte contemporanea per un grande numero di progetti artistici di respiro nazionale ed internazionale;

Pierpaolo D’Aquino pittore, fotografo e autore di molteplici installazioni; ha ricoperto inoltre il ruolo di scenografo per  il Festival della Valle d’Itria;

Antonella Papaleo vincitrice del primo premio, del concorso “Natale è Presepe 2015” di Casarano,  medico e curatrice di allestimenti decorativi del reparto di radioterapia oncologica dell’Ospedale Vito Fazzi di Lecce;

Giovanni De Micheli, fotografo e fotoreporter dal 2009 per la pagina “Comuni – italiani.it” per la sezione Salento,  nel 2016 il Comune di Casarano ha riconosciuto il suo impegno nei confronti della diffusione e promozione del territorio premiandolo con un encomio.

Antonio De Micheli, pittore che a diciotto anni inaugura la sua prima mostra personale seguita poi da diverse collettive e concorsi; nel 2004 vince il primo premio “IV° Concorso Estemporanea di Pittura – Parabita in Fiore”. Dopo un periodo di silenzio artistico si ripropone in questa mostra in una veste del tutto nuova.

 

768 Visite totali, 6 visite odierne

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login