Fratelli d’Italia replica all’assessore Torsello e torna a chiedere la verifica di maggioranza

FdI: "Mai posto in essere azioni volte al ricatto, avendo, invece, sin dall’inizio dell’amministrazione, anteposto ai nostri legittimi desiderata le più nobili esigenze della Città."

Fratelli d’Italia replica all’assessore Torsello e torna a chiedere la verifica di maggioranza

CASARANO – La locale Sezione Cittadina di Fratelli d’Italia, suo malgrado, si vede ancora una volta costretta a rispondere alle elucubrazioni rese dall’assessore Torsello nel corso del Consiglio Comunale tenutosi il giorno 16 u.s., nonché a formulare le dovute considerazioni, non più procrastinabili, sul loro contenuto politico.

Lo fa a distanza di alcuni giorni dalla conclusione dei festeggiamenti che la Città ha tributato al nostro Santo Patrono in forma di reverente rispetto.

Nello stigmatizzare quanto riferito dall’assessore Torsello, evidenzia, innanzitutto, l’estrema facilità al richiamo del fascismo laddove vi è carenza di argomentazioni politiche atte a suggellare una posizione precaria nella quale il predetto assessore e il suo movimento si sono venuti a trovare e della quale lo scrivente circolo si è visto semplice spettatore.

Fratelli d’Italia Casarano, sin dall’avvio della odierna consiliatura, ha inteso rivendicare quanto sancito dalle urne proprio in ragione di quella invocata e conclamata sovranità popolare, paradossalmente fatta propria da altri, ma mai concretamente applicata pur ricorrendone le condizioni.

Ciò nonostante – e non volendo ritornare oltremodo sul punto, anche al fine di non alimentare sterili e pretestuose polemiche – appare di tutta evidenza che quanto riferito dall’assessore Torsello, oltre ad essere irriguardoso e irrispettoso nei confronti del gruppo Fratelli d’Italia e della sua consigliera avv. Francesca Pirri – sia con riferimento all’attuale ruolo di consigliere comunale, sia con riferimento a quello assessorile a suo tempo ricoperto –  lo è anche nei confronti di tutto il Consiglio Comunale, del Sindaco, della Giunta e dello stesso movimento politico a cui appartiene il predetto assessore.

Lo è nei confronti del Consiglio Comunale giacché ha intaccato la dignità di ogni singolo consigliere democraticamente eletto, nonché quella di coloro che siedono nell’assise comunale in quanto subentrati a seguito delle nomine assessorili.

Lo è nei confronti della Giunta per averne screditato l’operato sino ad oggi compiuto.

Lo è nei confronti del Sindaco, perché “colpevole” di aver formato una coalizione vincente di centro destra, nella cui naturale collocazione non poteva tralasciarsi l’apporto del partito di cui siamo onoratati di far parte, e di aver permesso che un suo assessore “si limitasse a produrre il nulla, ad eccezione di un prestigioso torneo di burraco”.

Lo è, ancor di più, nei confronti del proprio movimento politico perché, lamentando l’inoperosità dell’assessore PIRRI all’epoca del suo mandato, ha reso evidente l’assenza di qualsivoglia supporto da parte dei movimento cittadino dei Verdi in favore del proprio assessore.

Lo è nei confronti del gruppo consiliare di Fratelli d’Italia, giacché quest’ultimo non ha mai posto in essere azioni volte al ricatto al fine di paralizzare la macchina amministrativa o, peggio ancora, per ricoprire cariche istituzionali, avendo, invece, sin dall’inizio dell’amministrazione, anteposto ai propri legittimi desiderata le più nobili esigenze della Città.

Ed infatti FRATELLI D’ITALIA CASARANO non è mai venuta meno al rispetto PERSONALE e POLITICO di tutte le componenti istituzionali, specialmente nei momenti più importanti della consiliatura, né è mai venuta a mancare la coerenza richiesta dal nostro elettorato allorché ci insigniva dell’onorevole compito di far parte della governance cittadina.

In ragione di quanto sopra si ribadisce la necessità di una verifica politico amministrativa, già in più occasioni richiesta, basata esclusivamente sul principio democratico della rappresentanza, senza che ciò venga inteso come strumentalizzazione atta al “ricatto e al desiderio di poltrona” giammai insiti negli ideali del partito e in quelli dei propri componenti.

FRATELLI D’ITALIA CASARANO

 

 1,126 total views,  2 views today

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login