Approvato il progetto per la copertura della pista di pattinaggio nel parco lineare

Gli intervento costeranno circa 60mila euro

Approvato il progetto per la copertura della pista di pattinaggio nel parco lineare

CASARANO – A breve sarà realizzata la copertura della pista di pattinaggio, uno degli impianti sportivi esistenti all’interno del Parco lineare lungo la ferrovia. Il progetto esecutivo della copertura, per un importo di € 56.946,29, è stato approvato questa mattina dalla Giunta Comunale. Alla spesa complessiva di € 56.946,29 si provvederà con finanziamento a valere sulle risorse messe a disposizione dalla Regione Puglia  per € 42.709,72 e mediante fondi propri di bilancio per € 14.236,57.

Il Comune di Casarano, infatti, ha ottenuto il finanziamento regionale partecipando al bando relativo al Programma Operativo 2017 – Azione 6 Avviso E, finalizzato alla qualificazione del patrimonio impiantistico comunale esistente, giusta D.G.R. n. 1935 del 21/11/2017 L.R. 33/2006 come modificata dalla L. R. 32/2012 Titolo I art. 2 bis – attuazione del Programma Regionale Triennale denominato “Linee Guida per lo Sport. Programmazione Regionale per le attività motorie e sportive 2016-2018” approvato con D.G.R. n. 1986 del 5/12/2016.

L’Amministrazione Comunale intende agevolare la fruizione degli  impianti sportivi e ricreativi permettendone la fruibilità anche in presenza di condizioni meteorologiche sfavorevoli. In quest’ottica l’intervento prevede di realizzare la copertura della pista di pattinaggio insieme ad una tribunetta.

Nella progettazione della tipologia di copertura è stata considerata la particolare posizione della pista, in corrispondenza dell’accesso al parco. Ciò a portato ad optare per una struttura che, unita al lato funzionale, possa esprimere leggerezza, e semplicità di linguaggio. A tal proposito, gli unici materiali che possono coniugare al tempo stesso le caratteristiche richieste sono le membrane e l’acciaio, da qui l’idea di realizzare una struttura innovativa che abbia un basso impatto ambientale e un grande effetto visivo. Le tensostrutture a membrana raccolgono le forti analogie con le costruzioni naturali in cui la leggerezza è il risultato organico tra energia e materia. L’architettura classica caratterizzata dall’impiego di grandi quantità di materiali lascia spazio ad una nuova filosofia del costruire che predilige la leggerezza, il risparmio di energie e una maggiore mobilità e adattabilità.

Soddisfatto il Sindaco Dott. Gianni Stefano:

“Il parco lineare lungo la ferrovia, è un’opera inaugurata nella primavera 2017 e costituisce un momento di riqualificazione ambientale di prestigio, fornendo alla Città un parco divertimenti di una superficie di circa 20.000 mq. Al fine di agevolare la fruizione di alcuni spazi anche con condizioni atmosferiche sfavorevoli, l’Amministrazione Comunale intende operare sugli impianti sportivi e ricreativi presenti dotandoli delle opportune quanto necessarie strutture di copertura. In quest’ottica va inquadrato l’intervento che il presente progetto prevede di realizzare in corrispondenza della pista di pattinaggio. La copertura della pista e la realizzazione della tribunetta, come sopra evidenziato, è stata per la gran parte finanziata con fondi regionali. A chi strumentalmente ha sollevato sterili polemiche sul parco lineare l’Amministrazione risponde continuando fattivamente a lavorare, a progettare e ad intercettare finanziamenti esterni, ciò al fine di migliorare l’immagine della Città e fornire servizi ai concittadini.”

Casarano, 06.08.2019

Comune di Casarano
Comunicazione Istituzionale

393 Visite totali, 9 visite odierne

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login