C’è aria di festa all’Adovos: si spengono 45 candeline

Due giorni di festa: sabato 21 settembre e domenica 22 settembre

C’è aria di festa all’Adovos: si spengono 45 candeline

E sono 45. L’Adovos “Fabio Abbruzzese” di Casarano festeggia i suoi primi 45 anni.

Il programma prevede, sabato 21 settembre, alle 20, nella piazzetta di via Dante, nei pressi della sede associativa, lo spettacolo dal titolo «Nuvole bianche» di Monsieur Cocò, a seguire i saluti del presidente Maria Prete e del sindaco Gianni Stefàno. Nel corso della cerimonia interverranno il dirigente medico del centro trasfusionale del «Ferrari», Rosanna Picci, il presidente Adovos Messapica Giovanni Coluccia e il presidente onorario Adas Parma, Enore Artusi. Durante la serata saranno conferite le onorificenze al dono “Uccio Prete” a Eleonora Stefanelli, Matteo De Nuzzo e Tiziano Sarcinella e una benemerenza straordinaria a Valerio Migliorini. Alle 21, spazio alla musica dell’associazione «Don Tonino Bello» di Specchia con il concerto Gocce di Musica.

Domenica 22 settembre, alle 8.45, raduno nei pressi della sede sociale e partenza del corteo per la deposizione della corona d’alloro al Monumento ai caduti. Alle 10, nella Chiesa Madre, santa messa in suffragio dei donatori defunti. Alle 13, pranzo sociale al ristorante Re dei Re di Surano.

285 Visite totali, 15 visite odierne

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login