Partiti i lavori per la messa in sicurezza del cimitero comunale

Saranno abbattute anche le barriere schitettoniche. L’intervento è finanziato dai contributi assegnati ai Comuni dal Ministero dello Sviluppo Economico, per un importo di 130mila euro

Partiti i lavori per la messa in sicurezza del cimitero comunale

Il 30 ottobre sono partiti i lavori per l’abbattimento delle barriere architettoniche e messa in sicurezza del Cimitero Comunale. Il tutto è avvenuto a tempi di record, solo a distanza di pochi giorni dalla approvazione del progetto esecutivo da parte della Giunta Comunale.

Come ricordiamo, l’intervento è finanziato dai contributi assegnati ai Comuni dal Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi dell’articolo 30 del D.Lgs. n.34/2019, per un importo di 130.000 euro.

I lavori interesseranno la palazzina uffici posta nel piazzale di ingresso antistante al Cimitero per un radicale intervento di manutenzione e ripristino di tutta la struttura, ormai deteriorata, oltre alla eliminazione delle barriere architettoniche.

Verranno poi realizzate opere per la messa in sicurezza dei loculi attualmente in cattivo stato di conservazione che richiedono opere di impermeabilizzazione e il rifacimento del relativo lastricato solare. Verranno eliminate le barriere architettoniche, con la realizzazione nello specifico di nuove rampe, principalmente nel settore sud al confine con via Specchia di Vaje.

I lavori miglioreranno la accessibilità dalla porta carrabile mediante la pavimentazione del viale. Per migliorare la fruibilità complessiva del Cimitero verrà realizzata la pavimentazione nelle zone  con vialetti che ne sono privi e che presentano diverse sconnessioni e dislivelli.

Sull’argomento interviene l’assessore Lavori Pubblici Avv. Laura Parrotta:

“A distanza di pochi giorni dalla approvazione del progetto esecutivo,  siamo riusciti ad avviare i lavori presso il Cimitero Comunale. Per evitare i disagi alla popolazione, che in questi giorni come ogni anno si recherà numerosa per la commemorazione dei nostri cari defunti, il cantiere è stato avviato limitandosi alla sola delimitazione delle aree interessate dai lavori, rimandando gli interventi a dopo il 2 Novembre. Ringrazio gli uffici comunali che con celerità sono riusciti a cantierizzare i lavori.”

Il Sindaco Dott. Gianni Stefano:

“Abbiamo sfruttato queste risorse messe a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico per effettuare dei lavori necessari in un luogo molto caro alla comunità cittadina, qual’è il Cimitero Comunale. L’abbattimento delle barriere architettoniche in alcune zone era indispensabile, come anche recuperare e rifunzionalizzare la palazzina posta sul piazzale di ingresso. In  molte zone i vialetti sono ancora privi di pavimentazione e quindi la stiamo realizzando. Nella sostanza, il nostro obiettivo alla fine dei lavori è quello di restituire ai nostri concittadini un Cimitero più decoroso e sicuro.”

 

Casarano, 01.11.2019

Comune di Casarano

Comunicazione Istituzionale         

324 Visite totali, 3 visite odierne

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login