M5S lancia un sondaggio sui criteri di selezione degli scrutatori

Il metodo di scelta individuato sarà sottoposto all'attenzione della commissione elettorale, della quale fa parte il pentastellato Massimo Leggio

M5S lancia un sondaggio sui criteri di selezione degli scrutatori

Si avvicinano i prossimi appuntamenti in cui andremo alle URNE, il 29 Marzo ci esprimeremo sul taglio dei parlamentari, mentre a maggio sceglieremo i nostri rappresentanti in Regione, per permettere le operazioni di voto sarà necessario individuare gli SCRUTATORI.
Secondo te con quali modalità dovrebbero essere scelti?

1) NOMINA DIRETTA da parte dei Consiglieri comunali

2) SORTEGGIO tramite lista prioritaria.
Il 60% sorteggiati dalla lista prioritaria formata dai cittadini che ne fanno richiesta entro 5 giorni dalla convocazione della Commissione elettorale per la nomina degli scrutatori e che rientrano nei seguenti parametri:
– giovani studenti non occupati dai 18 ai 30 anni;
– disoccupati o inoccupati,
il restante 40% va scelto in tutto l’albo degli scrutatori.
In entrambe le liste NON saranno scelti scrutatori che hanno già svolto il compito nella consultazione immediatamente precedente, inoltre la domanda non può essere presentata da parenti ed affini dei componenti del Consiglio comunale, entro il secondo grado.

M5S Casarano

 

Per rispondere al sondaggio, clicca >>QUI<<

 258 total views,  2 views today

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login