Il Pd chiede al sindaco lo slittamento dei tributi locali, come misura di sostegno ai cittadini e alle attività produttive e commerciali. Richiesta slittamento Tributi Locali.

Gabriele Caputo lancia diverse proposte per venire incontro ai cittadini e alle attività

Il Pd chiede al sindaco lo slittamento dei tributi locali, come misura di sostegno ai cittadini e alle attività produttive e commerciali. Richiesta slittamento Tributi Locali.

Al Sig. Sindaco del Comune di Casarano

Oggetto: Misure a sostegno dei Cittadini e delle Attività Produttive e Commerciali. Richiesta slittamento Tributi Locali.

Egr. Sig. Sindaco, il rapido sviluppo del Virus COVID19, ha imposto in tutta Italia, un repentino cambio nello stile di vita di ogni cittadino, e le nostre comunità stanno già subendo gli effetti di una crisi economica che si preannuncia lunga e difficile, con la previsione di un danno considerevole per le imprese e le attività produttive, ed il rischio di minare gli equilibri già precari di ogni famiglia. Il Governo nazionale, nell’imporre rigide regole comportamentali (in primis le grandi restrizioni nella mobilità), e la chiusura di tantissime attività economiche, sta provando ad attenuare, con opportuni provvedimenti, gli effetti negativi di tali misure restrittive che, se pur necessarie per la Salute nazionale, sono tali da causare pericolosi effetti di tenuta economica e sociale.
Credo che, per quanto possibile, ogni livello istituzionale debba provare a “fare la sua parte”, contribuendo in tal modo a far sì che le conseguenze di questa drammatica vicenda, non ci facciano ritrovare, alla fine, faccia a faccia con una realtà per alcuni (imprese o famiglie più deboli) irreversibilmente modificata, agevolando invece per tutti, il ritorno ad una normalità che, se pur fiduciosi, oggi non riusciamo ad intravedere.
Con queste premesse, tralasciando ogni divisione politica, rivalutando invece il ruolo di stimolo che la comunità si aspetta in questi momenti da parte di ognuno di noi, auspico che anche il governo cittadino di Casarano valuti, (così come sta avvenendo anche in altre realtà locali), la possibilità di porre in essere tutte le iniziative necessarie a sostegno di cittadini ed imprese, per consentire un più facile superamento di tale fase di estrema criticità.
Si chiede alla S.V. di voler valutare per il nostro territorio comunale, la possibilità di:
– un rinvio di almeno 4 mesi delle scadenze IMU; – un rinvio al mese di settembre 2020 del pagamento TARI; – una proroga almeno al mese di Settembre 2020 delle scadenze relative al pagamento annuale del Canone sulla Pubblicità, Tosap e Tributi minori; – Una moratoria di almeno 120 giorni delle attività di accertamento e riscossione e conseguente blocco dell’invio dei relativi accertamenti; – In caso di impossibilità tecnica ad attuare le misure di cui innanzi, si stabilisca in ogni caso, l’azzeramento di sanzioni ed interessi per tutti i contribuenti che non potranno rispettare le normali scadenze di legge.
Rimango personalmente disponibile, se necessario, per ogni approfondimento di merito che non dubito vorrà avviare con la collaborazione ed il supporto degli uffici comunali.

Casarano, 14/03/2020
Il segretario PD Casarano
Dr Gabriele Caputo

 242 total views,  2 views today

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login