Carrello Solidale: attivato il numero telefonico

Attivo, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13, il numero per richiedere la consegna a domicilio di generi alimentari di prima necessità.

Carrello Solidale: attivato il numero telefonico

È attivo il numero 347.5175180 per richiedere la consegna a domicilio di generi alimentari di prima necessità del “Carrello Solidale”, coordinata dal Centro Operativo Comunale istituito per l’emergenza Covid-19.
Il servizio telefonico è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13.

Possono farne richiesta, previa sottoscrizione alla consegna, del modulo di autodichiarazione del possesso dei requisiti, i cittadini italiani o stranieri regolarmente soggiornanti, residenti e/o dimoranti temporaneamente per l’emergenza COVID-19 nel Comune di Casarano.

Hanno diritto al pacco alimentare coloro che:
– hanno sospeso la propria attività lavorativa e si trovino in una situazione di difficolta economica temporanea tale da rendere difficoltoso l’approvvigionamento alimentare;
– non hanno ricevuto nel mese di Marzo, per tutti i componenti del nucleo familiare un reddito complessivo di qualsiasi natura (esclusa eventuale indennità di accompagnamento) superiore a: 1000 euro per nuclei familiari composti sino a 4 persone; 1200 euro per nuclei composti da 5 persone; 1400 euro per nuclei composti da 6 persone.

Sono esclusi i nuclei familiari con depositi bancari, postali o presso altri enti con saldo alla data del 31/03/2020 superiore a:
€ 5.000 (se il nucleo è composto da 1 persona), ad € 6.500 (se il nucleo è composto da due persone), ad € 8.000 (se il nucleo è composto da tre persone), ad € 9.000 (se il nucleo è composto da quattro persone), ad € 10.000 (se il nucleo è composto da cinque o più persone).

La consegna sarà a cura della Protezione Civile e dei volontari della Croce Rossa Italiana.

Ringrazio ancora quanti hanno contribuito generosamente a fare fronte alle difficoltà economiche e sociali della nostra comunità.

Nessuno deve sentirsi solo in questa emergenza.
Non ci sia apprensione nel chiedere aiuto, le difficoltà che stiamo vivendo sono di tutti e non dipendono certo da noi.
Restiamo a casa!
Il Sindaco
Gianni Stefàno

 407 total views,  2 views today

Devi registrarti per poter inserire un commento. Login