“Pensieri e parole” di Paolo Argnani

La rubrica di Paolo Argnani

Profumo di tempesta

Profumo di tempesta

Già, il profumo dei grappoli in fiore… chi era quel patacca che scriveva quelle parole così dolci e romantiche?! Dov’è finito quell’ottimista della domenica, adesso che quegli stessi grappoli tutti pesti emanano odore di mosto acerbo e le poche foglie rimaste sulle piante sono lacerate quasi come il mio cuore. Quando natura e Mistero sembrano […]

Potature e… amicizie

Potature e… amicizie

Caro Alberto, il sole comincia a fare sul serio e se non fosse per le temutissime brinate marzoline potrei dire di aver superato l’inverno con immeritata serenità, anche se, come al solito sono “arrivato lungo” coi lavori e le forbici da potatura non le ho ancora riposte nell’armadio. L’altro giorno mentre mi trovavo nella vigna […]

Il tesoro della memoria…

Il tesoro della memoria…

Caro Alberto, Mi è venuta voglia di scriverti, di “ravanare” fra i miei pensieri, di bisticciare un po’ con verbi e congiuntivi, di spargere virgole qua e là, sfiorando coi polpastrelli di dita screpolate sulla mini tastiera del telefono. Adesso però … Scusa un attimo … (dove cavolo ho messo gli occhiali?!? … mi ricordo […]